Addizionale comunale Irpef 2012 PDF Stampa E-mail

E' un' imposta dovuta dalle persone fisiche. Per i lavoratori dipendenti ed i soggetti a loro assimilati sono i sostituti d'imposta ad effettuare il prelievo; gli altri contribuenti devono, in occasione della dichiarazione dei redditi, calcolare e versare le addizionali.

A decorrere dal periodo d'imposta 2012, con Delibera di C.C. n. 9 del 30/01/2012 (a modifica e integrazione della delibera di C.C. n. 66 del 30-11-2011) l'aliquota dell'addizionale comunale all'IRPEF è fissata nella misura seguente:

Fascia di esenzione per i contribuenti con reddito imponibile fino a euro 10.000,00: L’addizionale comunale all’irpef non è dovuta se il reddito complessivo ai fini Irpef  è inferiore o uguale ad euro 10.000,00.  Qualora il reddito complessivo superasse la fascia di  esenzione l’addizionale è dovuta sull’intero reddito imponibile (ad esempio per un reddito imponibile pari ad euro 12.000 si applicherà l’aliquota di 0,55 ai complessivi 12.000 euro di reddito imponibile), secondo le seguenti aliquote

- 0,55 (zerovirgolacinquantacinque) punti percentuali, per i contribuenti con reddito imponibile, ai fini dell’addizionale stessa, compreso fra  0,00 euro  e 15.000 euro;
- 0,6 (zerovirgolasei) punti percentuali, per i contribuenti con reddito imponibile, ai fini dell’addizionale stessa, compreso tra 15.001,00 euro e 28.000,00 euro;
- 0,7 (zerovirgolasette) punti percentuali, per i contribuenti con reddito imponibile, ai fini dell’addizionale stessa, compreso tra 28.001,00 euro e 55.000,00 euro;
- 0,79 (zerovirgolasettantanove) punti percentuali, per i contribuenti con reddito imponibile, ai fini dell’addizionale stessa, compreso tra 55.001,00 euro e 75.000,00 euro;
- 0,8 (zerovirgolaotto) punti percentuali, per i contribuenti con reddito imponibile oltre 75.000;

L’aliquota si applica sul reddito imponibile secondo un sistema progressivo per scaglioni di reddito.Cosi, ad esempio:

1. un contribuente che ha un reddito imponibile ai fini dell’addizionale di euro 10.001,00, dovrà corrispondere un importo per addizionale pari a 10.001,00 x 0,55%;
2. un contribuente che ha un reddito imponibile ai fini dell’addizionale di euro 25.000,00, dovrà corrispondere un importo per addizionale pari a (15.000 x 0,55%)+(10.000,00 x 0,6%);
3. un contribuente che ha un reddito imponibile ai fini dell’addizionale di euro 50.000,00, dovrà corrispondere un importo per addizionale pari a (15.000 x 0,55%)+(13.000,00 x 0,6%)+(22.000,00 x 0,7%);

 
Comune di San Felice sul Panaro 2009 ® P.IVA 00668130362